logo sisv

login

nome

password

Fitosociologia numero 44 (1)

pag. 3-10: Thoughts on the ecology and syntaxonomy of some vegetation typologies of the Mediterranean coast

E. Biondi

Dipartimento di Scienze Ambientali e delle Produzioni Vegetali, Università Politecnica delle Marche, via Brecce bianche, I-60131 Ancona; e-mail:e.biondi@univpm.it

pag. 11-16: Ecologia della duna: ritmo fenologico delle specie psammofile

L. Gratani, M.F. Crescente & L. Varone

Dipartimento di Biologia Vegetale, Università “La Sapienza”, P.le A. Moro 5, I-00185 Roma: e-mail: loretta.gratani@uniroma1.it

pag. 17-31: Valutazione della qualità degli habitat della costa sedimentaria (Laguna di Marano e Grado) e della costa a falesie (Costiera triestina): applicazione del metodo EsAmbI

M. Tomasella, M. Vidali, G. Oriolo, L. Poldini, S. Comin & R. Giorgi1

Università degli Studi di Trieste, Dipartimento di Biologia, Via L. Giorgieri 10, I-34127, Trieste; e-mail: vidali@univ.trieste.it

1Regione Friuli Venezia Giulia, Servizio di Valutazione di Impatto Ambientale, Via Giulia 75/1, I-34126, Trieste; e-mail: rossana.giorgi@regione.fvg.it

pag. 33-48: Aspetti vegetazionali e morfo-sedimentologici dei campi dunari di Platamona-Marritiza con particolare riguardo all’area di Marina di Sorso (Sardegna settentrionale)

I. Vagge1, N. Corradi2, M. Ferrari2, I. Balduzzi2 & L. M. Mariotti2

1Di.Pro.Ve., Università degli studi di Milano, Via Celoria 2, I-20133 Milano

2Dip.Te.Ris., Università degli studi di Genova, C.so Europa 26, I-16132 Genova

pag. 49-58: Qualità e grado di conservazione del paesaggio vegetale del litorale sabbioso del Veneto (Italia settentrionale)

G. Buffa1, L. Filesi2, U. Gamper1 & G. Sburlino1

1Dipartimento di Scienze Ambientali, Università degli Studi di Venezia, Campo Celestia 2737/b, I – 30122 Venezia; e-mail: buffag@unive.it

2Dipartimento di Pianificazione, Università IUAV di Venezia, Santa Croce 1957, I – 30135 Venezia

pag. 59-65: Stato attuale dei litorali del Veneto

G. Caniglia

Dipartimento di Biologia dell’Università di Padova, Via U. Bassi 58/b, I-35131 Padova; e-mail: giovanni.caniglia@unipd.it 

pag. 67-76: Comunità vegetali rare e minacciate delle stazioni ravennati del Parco del Delta del Po (Regione Emilia-Romagna)

N. Merloni1 & F. Piccoli2

1Piazza A.Costa 15, I-48015 Cervia (RA); e-mail: nmerloni@global-italy.net

2Dipartimento di Biologia ed Evoluzione, Università di Ferrara, Corso Ercole I d’Este 32, I-44100 Ferrara; e-mail: pcf@unife.it

pag. 77-82: La vegetazione della Salina di Comacchio (Ferrara, Parco del Delta del Po): ripristino ecologico e conservazione degli habitat

M. Pellizzari1,  C. Barbieri2, G. Caramori2, G.A. Pagnoni2 & F. Piccoli1

1Università di Ferrara, Dip. Biologia ed Evoluzione, Corso Ercole I d’Este 32, I - 44100, Ferrara; e-mail: pcf@unife.it

2Istituto Delta di Ecologia Applicata, Via G. Puccini 29, I - 44100, Ferrara; e-mail: istitutodelta@istitutodelta.it

pag. 83-93: Riqualificazione di habitat costieri nel SIC e ZPS “Ortazzo, Ortazzino, foce del Torrente Bevano”: interventi per una fruizione sostenibile

M. Costa1, P. Molducci2 & P. Rigoni3

1Provincia di Ravenna, Piazza Caduti per la Libertà 2/4, I-48100 Ravenna; e-mail: mcosta@mail.provincia.ra.it

2Studio Verde Associazione Professionale, Via Schio 47/49, I-47100 Forlì; e-mail: p.molducci@studio-verde.it

3Studio Associato Silva, Via Mazzini 9/2, I-40137 Bologna; e-mail: paolo.rigoni@studiosilva.it

pag. 95-104: Gli habitat costieri ed insulari della Toscana: conoscenze attuali, prospettive e vulnerabilità

D. Viciani1, C. Angiolini2 & B. Foggi1

1Dipartimento di Biologia Vegetale, Università di Firenze, via La Pira 4, I-50121 Firenze; e-mail: daniele.viciani@unifi.it; bruno.foggi@unifi.it

2Dipartimento di Scienze Ambientali “G. Sarfatti”, via P.A. Mattioli 4, I–53100 Siena; e-mail:angiolini@unisi.it

pag. 105-110: Stato delle conoscenze e alterazioni indotte dal disturbo sulle fitocenosi delle coste sabbiose laziali

S. Ercole, A. Acosta1 & C. Blasi2

Dipartimento Difesa della Natura, Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici, via Curtatone, 3, 00185 Roma; e-mail: stefania.ercole@apat.it

1Dipartimento di Biologia, Università di Roma Tre, V.le Marconi 446, 00146 Roma

2Dipartimento di Biologia Vegetale, Università di Roma La Sapienza, P.le Aldo Moro 5, 00185 Roma

pag. 111-116: La protezione dell’ecosistema dunale a Focene (Litorale romano)

F. Converio, G. Fanelli & M.G. Villani

WWF Lazio, Via Allegri 1, I-00198 Roma; e-mail: mg.villani@mclink.it

pag. 117-127: Indagine sulla qualità ambientale della costa dell’Abruzzo meridionale e del Molise (Adriatico centrale) su base floristico-vegetazionale

A.R. Frattaroli1,  A. Acosta2, G. Ciaschetti1, L.  Di Martino1, G. Pirone1 & A. Stanisci 3

1Dipartimento di Scienze Ambientali, Università degli Studi de L’Aquila, Via Vetoio Loc. Coppito, I – 67100 L’Aquila: e-mail: frattaro@univaq.it

2Dipartimento di Biologia, Università degli Studi di Roma Tre, V.le Marconi 446, I – 00146 Roma

3Dipartimento di Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio, Università degli Studi del Molise, Via Mazzini 8, I– 86170 Isernia

pag. 129-137: Il censimento della flora vascolare degli ambienti dunali costieri dell’Italia centrale

C.F. Izzi1, A. Acosta1, M.L. Carranza2, G. Ciaschetti3, F. Conti4, L. Di Martino3, G. D’Orazio3, A. Frattaroli3, G. Pirone3 & A. Stanisci2

1Dipartimento di Biologia, Università degli Studi Roma Tre, V.le Marconi 446, I–00146 Roma; e-mail: c.izzi@uniroma3.it

2Dipartimento di Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e il Territorio, Università degli Studi del Molise, C.da Fonte Lappone, I–86090-Pesche (IS); e-mail: carranza@unimol.it

3Dipartimento di Scienze Ambientali, Università degli Studi de L’Aquila, Via Vetoio Loc. Coppito, I – 67100 L’Aquila; e-mail: frattaro@univaq.it

4Dipartimento di Scienze Ambientali, Università di Camerino - Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, S. Colombo, I –67021 Barisciano (AQ); e-mail: fabio.conti@unicam.it

pag. 139-155: Zona costiera del Salento: cambiamenti degli habitat prioritari, d’interesse comunitario e d’interesse regionale negli ultimi 50 anni. Il tratto di costa ionica di Porto Cesareo come caso di studio

L. Beccarisi, P. Ernandes & V. Zuccarello

Università del Salento, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali, strada provinciale Lecce-Monteroni, polo Ecotekne, 73100 Lecce; e-mail: l_beccarisi@libero.it, paola.ernandes@unile.it, zuc@unile.it

pag. 157-164: Conservazione ex situ e in situ della biodiversità vegetale dell’Area Marina Protetta di Capo Carbonara (Sardegna sud-orientale)

G. Bacchetta, G. Fenu, E. Mattana, F. Meloni & L. Podda

Centro Conservazione Biodiversità (CCB), Dipartimento Scienze Botaniche, Università degli Studi di Cagliari, Viale S. Ignazio 13, I-09123 Cagliari; e-mail:info@ccb-sardegna.it

pag. 165-180: Gli habitat terrestri costieri e litorali della Sardegna settentrionale: verifica della loro attribuzione sintassonomica ai sensi della Direttiva 43/92/CEE “Habitat”

E. Farris, S. Pisanu, Z. Secchi, S. Bagella, M. Urbani & R. Filigheddu

Dipartimento di Botanica ed Ecologia vegetale, Università di Sassari, Via Muroni 25, I – 07100 Sassari, Italia; e-mail: emfa@uniss.it; filighed@uniss.it