logo sisv

login

nome

password

LA BIODIVERSITÀ IN ITALIA - stato di conservazione e monitoraggio pdf

27 - 28 feb 2014

---

Roma, 27 e 28 febbraio 2014, Acquario Romano
Piazza Manfredo Fanti 47, Roma

27 febbraio

9.00 Registrazione
9.30 Saluti delle autorità:
Dirigente Ministero dell’Ambiente, Maria Carmela Giarratano
Direttore Generale ISPRA, Stefano Laporta
Direttore Dipartimento Difesa Natura ISPRA, Emi Morroni
Direttore Generale Ambiente, Regione Piemonte, Salvatore De Giorgio
Prof. Augusto Vigna Taglianti, saluto delle Società Scientifiche faunistiche Nazionali
Prof. Edoardo Biondi, Società Botanica Italiana
Specie ed habitat di interesse comunitario: distribuzione, stato di conservazione e trend
Moderatore: Giampiero Sammuri
10.10-10.40 Piero Genovesi – Il 3° Rapporto Direttiva Habitat: impostazione del lavoro e sintesi dei risultati
10.40-11.00 Fabio Stoch – Introduzione ai dati faunistici del rapporto e approfondimento sugli invertebrati
11.00-11.20 Stefania Ercole e Valeria Giacanelli – Specie vegetali di interesse comunitario
11.20-11.50 Coffee break
11.50-12.10 Edoardo Biondi – Habitat di interesse comunitario
12.10-12.30 Leonardo Tunesi – Fauna e habitat marini
12.30-12.50 Giuseppe Oriolo – Relazioni fra dati disponibili e valutazioni: alcune considerazioni per flora e habitat
13.00-14.00 Lunch

Moderatore: Eugenio Dupré
14.00-14.20 Francesco Nonnis Marzano – Agnati e pesci
14.20-14.40 Roberto Sindaco – Anfibi e rettili
14.40-15.00 Adriano Martinoli – Mammiferi
15.00-15.20 Sonia Ravera – Valutazione dello stato di conservazione dei licheni: una sfida aperta
15.20-15.50 Coffee break
15.50-16.10 Francesca Ronchi – L’integrazione dei dati del 3° Rapporto Direttiva Habitat nel sistema NNB
16.10-16.30 Antonella Agostini – Raccolta dati per il reporting; l’esempio di Trento
16.30-16.50 Graziano Rossi – Il Progetto MATTM/SBI Liste Rosse della flora italiana: policy species e altre specie minacciate
16.50-17.00 Lorenzo Serra – La rendicontazione Direttiva Uccelli
17:00 Conclusioni della prima giornata

28 febbraio

Prospettive per il monitoraggio
Moderatore Piero Genovesi
9.00-9.20 Eugenio Dupré – Il monitoraggio della biodiversità nelle politiche nazionali e negli impegni comunitari
9.20-9.30 Valerio Sbordoni – Il Network Nazionale della Biodiversità
9.30-9.40 Claudio Maricchiolo – Archiviazione di dati nel Network Nazionale Biodiversità
9.40-9.50 Marzio Zapparoli – Banca dati nazionale specie invasive
9.50-10.00 Gianluigi Bacchetta – Monitoraggio e studio della flora minacciata della Sardegna
10.00-10.10 Anna Loy – Therio.it, proposta per un sistema di archiviazione dei dati di Mammiferi
10.10-10.20 Roberto Sindaco – Uno schema nazionale di monitoraggio di rettili e anfibi
10.20-10.30 Franco Mason – Il monitoraggio degli artropodi; presentazione del manuale nazionale
10.30-10.40 Elisa Riservato – Proposte per un piano nazionale di monitoraggio delle libellule
11.00-11.30 Coffee break
11.30-13.30 Tavola rotonda: verso un sistema nazionale di monitoraggio Moderatori Eugenio Dupré e Piero Genovesi
Il punto di vista delle Regioni italiane: Mauro Antonelli e Stefano Cresta (Regione Lazio), Umberto Fattori (Regione Friuli Venezia Giulia), Antonella Logiurato (Regione Basilicata), Lucio Sottovia (Provincia Autonoma di Trento), Santa Tutino (Regione Val d’Aosta), Paola Zinzula (Regione Sardegna).
13.30-14.30 Lunch