logo sisv

login

nome

password

Biodiversità degli alberi monumentali della Sardegna pdf

27 - 28 lug 2012

---

In Sardegna esistono numerosi esemplari di alberi monumentali comuni a gran parte della dendroflora mediterranea che possono essere indicati tra quelli più annosi, come il leccio, la quercia da sughero, la fillirea, l’olivo, l’olivastro, il corbezzolo, il lentisco, il terebinto, il ginepro feniceo, il ginepro ossicedro e il ginepro coccolone, ma anche specie più mesofile come roverella, tasso, agrifoglio, acero minore, ontano nero, carpino nero, nonché le specie endemiche quali ginestra dell’Etna e ramno mandolino. L’incontro, organizzato dal Centro Interdipartimentale per la Conservazione e Valorizzazione della Biodiversità Vegetale dell'Università degli Studi di Sassari, riferisce sullo stato degli studi avviati nell’ambito del progetto sulla ricerca di base finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna e vuole essere un’occasione per favorire la conoscenza ad un pubblico più ampio di una tematica di grande interesse a livello regionale e internazionale.

27 Luglio 2012 Ore 15.30 – 20.00 Seulo, Escursione

28 Luglio 2012 Ore 10.00, Seulo, Centro Polifunzionale (Biblioteca)

scarica il programma

Per informazioni: lucarta@uniss.it