logo sisv

login

nome

password

52° Congresso SISV Role and Opportunities of Vegetation Science in a Global Changing World Catania 5-7 April 2018

Thu Apr 05 00:00:00 CEST 2018

iscrizione (199 posti disponibili)     invio abstract

Pre iscrizioni entro Wed Jan 31 00:00:00 CET 2018 , Invio abstract entro Tue Mar 20 00:00:00 CET 2018

Italian Society of Vegetation Science

Società Italiana di Scienza della Vegetazione

52th Congress - 52° Congresso

Role and Opportunities of Vegetation Science in a Global Changing World

Cambiamenti globali: ruolo e opportunità della Scienza della vegetazione

Catania April 5th-7th, 2018

1th Circular / 1a Circolare

Call for lectures and posters - Chiamata per comunicazioni e poster

The 52nd Congress of the Italian Society of Vegetation Science 2018 is devoted to the topics that modern society is experiencing in the most conflicting way: global change or changing climate, loss of biodiversity, invasion of alien species, natural capital, green economy, and in particular the application of phytosociology to the realization of urban forests, etc. The Social Congress as a tradition is an opportunity for members to discuss and deepen current issues and a time of comparison to establish collaborative relationships and address scientific research topics.

Il 52° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione 2018 è dedicato ai temi che la società moderna sta vivendo nella maniera più conflittuale: i cambiamenti globali ovvero il clima che cambia, la perdita di biodiversità, le invasioni di specie aliene, capitale naturale, green economy, infrastrutture verdi e in particolare l’applicazione della fitosociologia alla realizzazione delle foreste urbane, ecc. Il Congresso sociale, come tradizione, è un’occasione per i soci per discutere e approfondire le tematiche attuali e un momento di confronto per stabilire rapporti di collaborazioni e indirizzare tematiche di ricerca scientifica.


April 5th / 5 Aprile 2018

Provisional program / Programma provvisorio

Call for lectures and posters - Chiamata per comunicazioni e poster

11.00-14.00 – Registration / Registrazione

Beginning of the 52th Congress of the Italian Society of Vegetation Science

Inizio del 52° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione

14.00 - Greetings of Organizing Committee / Saluto degli organizzatori

14.15 - Vegetation Science and Climate Changes – Scienza della vegetazione e cambiamenti climatici - Chairman / Moderatore M. Caccianiga

18.00-19.00 Poster Session / Sessione Poster

19.00 Welcoming aperitif - Aperitivo di benvenuto

April 6th / 6 Aprile 2018

9.00 - Session 2: The contribute of the Science of Vegetation to the realization of urban forests - Infrastrutture verdi e cambiamenti climatici - Il contributo della Scienza della vegetazione alla realizzazione di foreste urbane - Chairman / Moderatore G. Del Giusso

12.00 - Session 3: Alien Plants and Invasibility of Plant Communities and Habitats - Specie aliene e invasione di comunità vegetali e habitat - Chairman / Moderatore Lorenzo Lastrucci

13.30-14.30 Lunch

14.30 - Session 3: (continued or session 4) - Chairman / Moderatore S. Bagella

15.30 - Session 4: Briosociology: Actuality and Perspectives - Briosociologia attualità e prospettive Chairman / Moderatore M. Privitera

17.30 - Free Session / Sessione libera

18.30 - SISV Members Assembly - Assemblea dei soci SISV

20,30 - Social dining / Cena Sociale

April 7th / 7 Aprile 2018

9.00 - Social escursion - Escursione sociale

__________________________________

Scientific Board / Comitato Scientifico

Marina Allegrezza, Silvia Paola Assini, Simonetta Bagella, Salvatore Brullo, Marco Caccianiga, Anna Rita Frattaroli, Gianpietro Giusso del Galdo, Guarino Riccardo, Pietro Minissale, Pietro Pavone, Marta Puglisi, Giovanni Spampinato, Roberto Venanzoni, Daniele Viciani.

Organizing Committee / Comitato Organizzativo

Saverio Sciandrello (s.sciandrello@unict.it), Cristian Brullo

Segreteria - Segretaria

Silvia Paola Assini (sisv2010@unipv.it)



REGISTRATION TIMETABLE / CALENDARIO REGISTRAZIONE

Link for Registration form and submission of Communications and Posters available/

Link per la Scheda di registrazione e inserimento riassunti di comunicazioni e Poster

http://scienzadellavegetazione.it/sisv/evento/elenco.jsp

SISV 52

SISV 52

SISV 52

SISV 52

SISV 52

ISCRIZIONE 52° Congresso Società Italiana di Scienza della Vegetazione

52° CONGRESSO

< 31

GEN 18

< 20 MAR 18

5 Aprile

CONGRESSO

SOCI (Strutturati*)


125

150

180

SOCI (non strutturati°)


100

100

100

NON SOCI


150

180

200

Accompagn.


50

50

50

Escursione


15

15

20

Cena SOCIALE


30

30

30

Totale





SISV 52

SISV 52

SISV 52

SISV 52

SISV 52

* In genere lavoratori Università, professionisti, pensionati in regola con le quote associative.




° (non occupati stabilmente) Studenti, assegnisti, borsisti, ecc. senza limite di età in regola con le quote




NOTA: Qualsiasi persona ritenga non avere i mezzi per partecipare può rivolgersi a Segreteria SISV sisv2010@unipv.it




SISV 52

SISV 52

SISV 52

SISV 52

SISV 52

Registration fee should be paid by bank transfer using below BANK coordinates

Le quote possono essere pagate solo tramite bonifico bancario all’IBAN sotto riportato

Bonifico Bancario / Bank Transfer to
Società Italiana di Scienza della Vegetazione
presso UBI BANCA A.p.A.
5635 - Filiale di Pavia San Paolo
Piazzale Gaffurio, 9 27100 PAVIA
IBAN IT29K0311111307000000028843
ABI 03111 CAB 11307
BIC/SWIFT BLOPIT22635

Location: Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali

Università di Catania -

Via Longo 19

95125 Catania - Italy

51° Congresso & Escursione SISV Bologna 20-22 Aprile 2017

Thu Apr 20 00:00:00 CEST 2017

Pre iscrizioni entro Wed Mar 15 00:00:00 CET 2017 , Invio abstract entro Wed Mar 15 00:00:00 CET 2017

51° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione (SISV)

“Servizi Ecosistemici e Scienza della Vegetazione” &

Escursione sociale al Parco dei Gessi e dei Calanchi dell’Abbadessa

Bologna, 20-22 Aprile 2017

L’incontro vuole fare il punto della situazione su come la Scienza della Vegetazione può contribuire sui temi dei Servizi Ecosistemici,

delle banche dati e del monitoraggio degli Habitat.

51° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione (SISV)

“Servizi Ecosistemici e Scienza della Vegetazione”

Bologna, 20-21 Aprile 2017

Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali

Università di Bologna

via Irnerio, 42

L’incontro vuole fare il punto della situazione su come si pone la Scienza della Vegetazione sul tema dei servizi ecosistemici, delle banche dati e del monitoraggio degli habitat per lo sviluppo di questa disciplina.

PROGRAMMA

Giovedì 20 aprile 2017

9.30 – 11.00 Registrazione dei partecipanti

11.00 – 13.00 Sessione di apertura: Prospettive per la Scienza della Vegetazione

Moderatore: C. Ferrari

11.00-11.30: Chiarucci A., Venanzoni R.: saluti e apertura del congresso

11.30-11.45: intervento di saluto Regione Emilia-Romagna

11.45-12.15: Blasi C. (Sapienza Università di Roma): La Strategia europea per le Infrastrutture Verdi, una grande opportunità per la Fitosociologia e l’Ecologia

12.15-12.45: Mazzoleni S. (Università di Napoli Federico II): Lo studio della coesistenza tra specie: dalla fitosociologia al DNA extracellulare

12.45-13.00: Ferrari C.: intervento conclusivo

13.00 – 14.15 pausa pranzo

14.15 – 18.00 Sessione Quo vadis Direttiva Habitat?

Moderatore: E. Biondi

14.15-14.35: Frattaroli A.R., Ciabò S., Ciaschetti G., De Simone W., Di Cecco V., Di Martino L., Di Musciano M., Ferella G., Pirone G.: La Rete Natura 2000 in Abruzzo. Analisi della connettività degli Habitat più significativi nella logica di Rete

14.35-14.55: Poponessi S., Aleffi M., Venanzoni R.: Contributo alla conoscenza delle comunità briofitosociologiche della ZSC Cascata delle Marmore (TR)

14.55-15.15: Cacciatori C., Garcia C., Canullo R., Sérgio C.: Environmental and anthropogenic drivers of epilythic bryophyte communities in forest habitats

15.15-15.35: Tardella F.M., Malatesta L., Tavoloni M., Catorci A.: Analisi diacronica dei cambiamenti del paesaggio pastorale d’alta quota dei Monti Sibillini (1988-2015) e loro possibili impatti sulla biodiversità e sugli habitat d’interesse comunitario

15.35-15.55: Strumia S., Aronne G., Buonanno M., Danzi M., Santo A., Santangelo A.: Monitoring habitats and plant species listed in Annexes on Council Directive 92/43/EEC: is the use of Unmanned Aerial Vehicles (UAVs) on coastal cliffs suitable?

15.55-16.25: pausa caffè

16.25-16.45: De Sanctis M., Fanelli G. , Gjetha E., Mullaj A., Attorre F.: The wood communities of Shebenik- Jablanice National Park (Central Albania)

16.45-17.05: Di Pietro R., Germani D., Fortini P.: The woody vegetation of the Cornicolani mountains (central Italy) and the coenological role of Styrax officinalis

17.05-17.25: Ottaviani C., Ballelli S., Tesei G., Pesaresi S., Allegrezza M.: I vecchi rimboschimenti di Pinus nigra subsp. nigra in Appennino centrale: ecologia e caratterizzazione floristico-vegetazionale

17.25-17.45: Agrillo E., Alessi N., Jiménez-Alfaro B., Casella L., Monteiro-Henriques T., Argagnon O., Attorre F., Fernández-González F., Crespo-Jiménez G., Silva Neto C.: Characterization of Quercus suber woodlands in Europe

17.45-17.55: Biondi E.: intervento conclusivo

18.00 19.00 Sessione Poster con Aperitivo

Angiolini C., Viciani D., Bonari G., Bottacci A., Ciampelli P., Quilghini G., Zoccola A., Gonnelli V., Lastrucci L.: Environmental and spatial variables driving plant species composition in mountain wetlands of central-northern Apennines (Italy)

Bagella S., Landi S., Filigheddu R., Chiarucci A.: Le piante vascolari come nuovo indicatore di Gestione Forestale Sostenibile: una proposta del progetto LIFE FutureForCoppiceS

Buldrini F., Pitoia F., Scabellone A., Cavalletti D., Chiarucci A., Pezzi G.: Diversità floristica negli ambienti d’acque lentiche del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (LIFE14 NAT/IT/000759 WetFlyAmphibia)

Digiovinazzo P., Torretta M., Cavalli G., Comini B.: Specie vegetali di interesse comunitario in Lombardia: il contributo del progetto LIFE IP Gestire2020

Di Musciano M., Di Cecco V., De Simone W., Ferella G., Gratani L., Catoni R., Frattaroli A.R.: Quantify ecosystems services of grassland at Campo Imperatore upland plain (Central Apennines, Italy)

Filesi L., Picchio S.: Abbandono o corretta gestione della costa? Il caso della spiaggia antistante l’ex Ospedale al Mare (Lido di Venezia)

Filippino G., Marignani M., Cogoni A.: Diaspore bank of bryophytes in Mediterranean temporary ponds

Ippolito F., Medagli P., Albano A.: Studio della copertura vegetale della costa brindisina in relazione a piani di uso e progetti di recupero ambientale

Lelli C., Nascimbene J., Chiarucci A.: Plant diversity patterns assessed by probabilistic survey in the Foreste Casentinesi National Park

Olivieri L., Allegrezza M., Bonanomi G., Garbarino M.: Distribuzione e caratterizzazione morfologica degli “anelli delle streghe” nell’Appennino centrale

Pellizzari M.: Vegetazione a Cyperus sp.pl. nel corso orientale del fiume Po

Poponessi S., Aleffi M., Maneli F., Venanzoni R., Gigante D.: Primo contributo alla conoscenza delle comunità briofitiche dell’habitat 3170* in Umbria

Prisco I., Del Vecchio S., Frate L., Acosta A.T.R., Stanisci A.: Can the exotic Acacia saligna modify structure and functionality of wooded coastal dune habitats?

Privitera M., Tomaselli V., Puglisi M.: First bryosociological remarks from Puglia region

Puglisi M.: Bryophyte vegetation along active tectonic structures of Mount Etna: a study on the S. Tecla fault

Puglisi M., Privitera M.: A survey on the bryophyte vegetation of the Sicilian caves

Sperandii M.G., Prisco I., Stanisci A., Acosta A.T.R.: Introducing RanVegDunes, a random plot-database of Italian coastal dunes

Turco A., Ippolito F., Medagli P., Arzeni S., Albano A.: Primi risultati del monitoraggio della copertura vegetale su dune ricostituite con residui di Posidonia

Viciani D., Gabellini A., Gennai M., Foggi B., Lastrucci L.: Woods with Quercus petraea (Matt.) Liebl. in Tuscany (Italy): a vegetation analysis with a proposal for a regional classification at the association level

Villani M.C., Cattozzo L., Verza E.: Linee guida per la gestione dei canneti costieri del Nord Adriatico quali habitat di specie dell’avifauna

Vincent B.: Vegetazione delle marne bianche in Provenza

20.30 Cena sociale

Venerdì 21 aprile 2017

9.00 – 12.00 Sessione Servizi Ecosistemici e Scienza della Vegetazione

Moderatore: A. Chiarucci

9.00-9.20: Taffetani F.: Cosa è necessario intendere per servizio ecosistemico. Il contributo della fitosociologia all’interno delle innovazioni della PAC 2014-2020

9.20-9.40: Filibeck G., Cancellieri L., Sperandii M.G.: Accettazione sociale della vegetazione erbacea spontanea nelle città mediterranee: primi dati

9.40-10.00: Bagella S., Seddaiu G., Pulina A., Cappai C., Salis L., Rossetti I., Roggero P.P.: Scattered trees in Mediterranean grasslands: gain or loss for biodiversity and ecosystem services?

10.00-10.20: Cerabolini B.E.L., Brusa G., De Molli C., Dalle Fratte M.: Evoluzione dell’assetto territoriale dell’area di Malpensa (Lombardia Occidentale) e implicazioni su biodiversità, servizi ecosistemici e sostenibilità ambientale

10.20-10.40: Gabellini A., Mascelli M., Pecorario R., Mucini M., Vezzosi F., Londi G., Vannini A.: Progetto per il ripristino ecologico-funzionale delle Cascine di Tavola, del bosco delle Pavoniere e del bosco del Canale della Corsa

10.40-11.10: pausa caffè

11.10-11.30: Nascimbene J., Bilovitz P.O., Chiarucci A., Dainese M., Marini L., Mayrhofer H., Nimis P.L.: Pattern di comunità licheniche lungo gradienti naturali nelle Alpi in uno scenario di Global Change

11.30-11.50: D’Arco M., Ferroni L., Baglioni S., Velli A., Speranza M.: From the ecosystem services of the wild habitats to the ecosystem services for the urban environment

11.50-12.00: Chiarucci A.: intervento conclusivo

12.05 – 13.00 Sessione Verso un piano nazionale di monitoraggio degli habitat

Moderatore: R. Venanzoni

12.05-12.25: Angelini P., Casella L., Genovesi P.: Habitat monitoring under the Habitat Directive: strategies for a National monitoring system

12.25-12.45: Chiarucci A.: Considerazioni per la realizzazione di un piano nazionale di monitoraggio degli habitat

12.45-13.00: Venanzoni R: intervento conclusivo e discussione

13.00 – 14.30 pausa pranzo

14.30 – 17.30 Sessione Libera

Moderatore: S. Bagella

14.30-14.50: Edoardo Biondi: L’ecotono funzionale in fitosociologia

14.50-15.05: Pesaresi S., Biondi E., Casavecchia S.: New insights to the bioclimate of Italy

15.05-15.20: Casavecchia S., Biondi E., Pesaresi S., Galdenzi D., Bacchetta G., Gianguzzi L., Facioni L., Blasi C.: The order Quercetalia virgilianae: a new proposal for the classification of semi-deciduous forests in the Mediterranean and sub-Mediterranean area

15.20-15.35: Mei G., Taffetani F., Corti G.: Criteri per la valutazione di biodiversità e stabilità in boschi a governo ceduo

15.35-15.50: Allegrezza M., D’Ottavio P., Iezzi G., Ottaviani C., Pesaresi S., Tesei G.: Strategie di gestione per il recupero e la conservazione di habitat di prateria: casi studio in Appennino centrale

15.50-16.20: pausa caffè

16.20-16.35: Gheza G., Assini S.P., Marini L., Nascimbene J.: L’impatto di lagomorfi alloctoni e del calpestio umano nelle praterie aride ricche di crittogame

16.35-16.50: Bolpagni R., Paduano L., Zanotti A.L.: Tendenze a medio-lungo termine della vegetazione annuale dei depositi fluviali: ruolo delle specie alloctone e prime evidenze sugli effetti locali del cambiamento climatico

16.50-17.05: Messina M., Malatesta L., Vitale M., Testolin R., Patriarca C., Mollicone D., Attorre F.: Collect Earth, a new tool to support vegetation studies from global to local scale

17.05-17.20: Bagella S.: intervento conclusivo

17.30 Chiusura del Congresso

17.30 19.00 Assemblea dei soci


ESCURSIONE SOCIALE

Sabato 22 aprile 2017

9.30-16.00 Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa (Parco Regionale e Sito di Importanza Comunitaria): un esempio di paesaggio vegetale della prima collina bolognese e i suoi caratteri peculiari dovuti alla geologia e al carsismo.

Ritrovo alle ore 9.00 alla Ponticella di San Lazzaro di Savena (fermata “Ponticella Edera” dell’autobus 11B), raggiungibile dal centro città. Da qui s’imbocca il sentiero 817 per salire verso l’altopiano di Miserazzano. Proseguendo tra doline e valli cieche si arriva ad affacciarsi sulla valle dell’Acquafredda. Si fa ritorno lungo il sentiero 802 alla Ponticella presso la medesima fermata dell’autobus, da cui è possibile raggiungere la città di Bologna.

Ulteriori informazioni saranno fornite direttamente in sede congressuale.

SEDE DEL CONVEGNO

Il Convegno si svolgerà presso la sede del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali (Università di Bologna) di via Irnerio 42 (Bologna).

Come arrivare. Dalla Stazione Centrale prendere l’autobus n. 36 (direzione Ospedale Bellaria) o n. 37 (direzione Bombicci). La fermata dei due autobus si trova di fronte all’uscita della Stazione (piazza Medaglie d’Oro) sotto i portici di viale Pietramellara. Dopo meno di 10 minuti, scendere alla fermata “Porta San Donato”. La sede del BiGeA si trova dall’altra parte della strada, al civico 42.

Comitato scientifico

Alessandro Chiarucci, Carlo Blasi, Roberto Venanzoni, Alicia Acosta, Bruno E.L. Cerabolini, Juri Nascimbene, Giovanna Pezzi, Marina Allegrezza, Silvia Paola Assini, Simonetta Bagella, Marco Caccianiga, Anna Rita Frattaroli, Daniele Viciani

Comitato organizzatore

Alessandro Chiarucci, Fabrizio Buldrini, Davide Donati, Chiara Lelli, Juri Nascimbene, Giovanna Pezzi, Andrea Velli

Segreteria

Fabrizio Buldrini (fabrizio.buldrini@unibo.it)

ULTERIORI ISCRIZIONI POSSONO ESSERE FATTE DIRETTAMENTE  ALLA REGISTRAZIONE GIOVEDI 20 APRILE 9.00

50° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione programma

Wed Jul 06 00:00:00 CEST 2016

Pre iscrizioni entro Sun Jun 19 00:00:00 CEST 2016 , Invio abstract entro Thu Jun 30 00:00:00 CEST 2016

50° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione

Definizione e Monitoraggio degli Habitat della Direttiva 92/43 CEE: il Contributo della Scienza della Vegetazione

&

Escursione Sociale 8-9 luglio

Abetone (Pt) - Sala congressi Hotel Boscolungo 6-7 luglio

L’incontro è dedicato ai problemi scientifici, metodologici e gestionali legati alla interpretazione, caratterizzazione, descrizione, cartografia e monitoraggio degli habitat della Direttiva 92/43 CEE.

1a Circolare: PROGRAMMA PROVVISORIO

Comitato Scientifico - Scientific Board

Angiolini Claudia, Attorre F., Carlo Blasi, Edoardo Biondi, Gabriella Buffa, Bruno Foggi, Piero Genovesi, Daniela Gigante, Lorenzo Lastrucci, Lasen Cesare, Giovanni Spampinato.

Consiglio SISV - SISV Steering Committee

Roberto Venanzoni, Marina Allegrezza, Silvia Paola Assini, Simonetta Bagella, Marco Caccianiga, Anna Rita Frattaroli, Daniele Viciani.

Comitato Organizzativo - Organizative Staff

Bruno Foggi, Lorenzo Lastrucci, Daniele Viciani, Matilde Gennai, Giulio Ferretti, Lorenzo Lazzaro

Segreteria - Secretarial Staff

Lorenzo Lastrucci (lastruccilorenzo73@gmail.com)

Assini Silvia Paola, (Sisv2010@unipv.it)

Matilde Gennai, Elisabetta Bianchi

Supporto tecnico - Technical Support

Edoardo Panfili www.aspix.it

PROGRAMMA

Mercoledi 6/7/2016

Ore 14,30 Apertura del Congresso e inizio delle comunicazioni

Sessione: Habitat della Direttiva, definizione e monitoraggio, 1a Sessione

Relazione introduttiva

Comunicazioni*

Discussione

17.30 - Sessione Poster

18.30 - Assemblea dei soci

20.00 - Cena sociale al Ristorante “Hotel Boscolungo”

Giovedì 7/7/2016

Ore 9-13 - Habitat della Direttiva, definizione e monitoraggio, 2a Sessione

Relazione introduttiva

Comunicazioni*

Ore 13 - Discussione

13.30 Lunch

Ore 15 - Sessione libera

Comunicazioni

18 - Discussione

18,30 Chiusura del Congresso

*Si raccomandano relazioni brevi per dare spazio agli interventi.

Escursione Sociale 8-9 luglio

Venerdì 8/7/2016

Ore 9-18 in Val Di Luce dove si potranno osservare vari tipi di ambienti umidi (ruscelletti: 7220, torbiere: 7140), vaccinieti (4030, 4060), praterie di altitudine (6150, 6170), rupi (8220, 8230), ghiaioni (8110/8130), ecc.

Sabato 9/7/2016

Ore 9-16 escursione nella Valle del Sestaione all’ interno della riserva integrale della Forestale. Si potranno osservare i seguenti tipi di vegetazione: faggete (Luzulo-Fagetum/9110, Gymnocarpio-Fagetum/91XX), pecceta (9410), laghetto del Greppo (unico sito appenninico dell’habitat 3160). Il pranzo e’ previsto verso le 13 presso l’Orto Botanico Forestale dell’Abetone, dopo pranzo e’ previsto un concerto organizzato dall’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, che dovrebbe terminare alle 16 circa.

Costi previsti

Grazie a un’apposita convenzione con l’Hotel Boscolungo (Abetone), da citare al momento della prenotazione, possiamo proporre l’offerta speciale di pensione completa a 50 € in camera doppia (70 € in camera singola) al giorno.

Hotel Residence BOSCOLUNGO - Via Brennero n.450, 51021 Abetone (PT)

Tel. (+39) 0573 60582 - Fax. (+39) 0573 60585

Per informazioni: info@boscolungo.it

P.iva 00113000475

ESCURSIONE:

Per problemi organizzativi è limitata a 45 partecipanti; le prenotazioni sono on-line nel sito www.scienzadellavegetazione.it avranno diritto i prenotati in ordine cronologico con le quote pagate fino al raggiungimento del numero programmato.

Quota Escursione:

40 € se ospiti dell’hotel Boscolungo (Abetone) con pensione completa (Autobus con cestino pranzo fornito da hotel)

60 € per i partecipanti alla sola escursione (Autobus più cestino)

Servizi: Autobus da Firenze all’Abetone e Abetone Firenze il cui costo il costo dipende dal numero dei partecipanti si ipotizza un costo di circa 15 con almeno 40 prenotazioni il servizio va prenotato con la quota di iscrizione e NON SARÁ ADDEBITATO NELLA QUOTA DI ISCRIZIONE  se  si raggiunge il numero minimo l'interessato sarà pregato di confermare la prenotazione e pagare l'importo.

FAC-SIMILE SPESE ISCRIZIONE 50° CONGRESSO ABETONE

L’ISCRIZIONE VA EFFETTUATA SOLO UTILIZZANDO IL MODELLO ON-LINE

http://www.scienzadellavegetazione.it/sisv/evento/iscrizioneFormInserzione.jsp?idevento=105




Data:………………………………………….






Nome:…………………………………………

19 giugno 2016

30 giugno 2016

6 luglio 16


Indirizzo:………………………………………

…………………………………………………





e-mail:…………………………………………





Telefono (meglio cellulare):……………………





Socio

110

140

180



Socio non strutturato*

90

100

100



Non Socio

140

150

200



Non socio non strutturato*

100

110

120



Cena Sociale

20

20

20



Escursione (45 posti vale la data di iscrizione)°

40

40

40



Contributo Autobus da e per Firenze 15x2 (30 €)

SI/NO^

SI/NO^

SI/NO^



ORA PREVISTA ARRIVO A FIRENZE:









TOTALE



NOTE E SCADENZE:







30 giugno scadenza sottomissione riassunti via web

  * Studenti, laureandi, dottorandi, assegnisti di ricerca

  ° dopo la 45° iscrizione il sistema non accetta il pagamento ma si è messi automaticamente in lista di attesa.

  ^ Il pagamento sarà richiesto al raggiungimento del numero minimo necessario per attivare il servizio.

Terminata la compilazione del questionario on-line il sistema invia una email di conferma

con l’importo da pagare entro le 48 ore tramite bonifico bancario come segue:

Conto corrente bancario n°: 28843

intestato a: Società Italiana di Scienza della Vegetazione

presso: UBI - Banca Popolare Commercio e Industria, 0088 - Filiale di Pavia San Paolo, piazzale Gaffurio, 9 27100 PAVIA

IBAN: IT 54L 05048 11325 000000028843

ABI: 05048, CAB: 11325, BIC/SWIFT: BLOPIT22XXX

Firenze, 19 aprile 2016

Il comitato organizzatore

Bruno Foggi, Lorenzo Lastrucci, Daniele Viciani, Matilde Gennai, Giulio Ferretti, Lorenzo Lazzaro

ANCONA 49° CONGRESSO SISV LA SCIENZA DELLA VEGETAZIONE PER LA BIODIVERSITÀ E LO SVILUPPO SOSTENIBILE programma

Thu Sep 24 00:00:00 CEST 2015

Pre iscrizioni entro Sun Sep 06 00:00:00 CEST 2015 , Invio abstract entro Sun Sep 06 00:00:00 CEST 2015

49° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione (SISV)

LA SCIENZA DELLA VEGETAZIONE PER LA BIODIVERSITÀ E LA SOSTENIBILITÀ

Ancona 24-26 Settembre 2015

Aula azzurra – Polo di Montedago

PROGRAMMA DEFINITIVO


giovedì 24/09/2015

9.30 Apertura del Congresso

10.00 – 17.00 1^ Sessione: Rete Natura 2000 in Italia. Monitoraggio e piani di gestione degli Habitat, loro distribuzione, aspetti dinamici e funzionali

Relazioni 1^ sessione

10.00 Gigante D., Attorre F., Venanzoni R., Biondi E. - Il contributo della SISV al piano nazionale per il monitoraggio degli habitat d’interesse comunitario (All. 1 Dir. 92/43/CE)

10.20 Biondi E., Blasi C. – Stato di avanzamento del Prodromo della Vegetazione d’Italia

10.40 Discussione

Comunicazioni 1^ sessione

11.00 Lasen C., Tomasi M., Mulser J., Gamper U., Kusstatscher K. - Sistemi prativi in siti Natura 2000: classificazione, gestione e valutazione dello stato di conservazione

11.15 Attorre F., De Sanctis M. - Realizzazione della rete Natura 2000 in Albania: stato dell'arte, metodologie e prospettive

11.30 Catalano C., Badalucco L., Laudicina V.A., Lo Verde G., Marcenò C., Palazzolo E., Guarino R. - Potenzialità dei tetti verdi nel sostenere i prati terofitici mediterranei dell’Habitat 6220*

11.45 Gigante D., Acosta A., Agrillo E., Armiraglio S.,  Assini S.P., Attorre F., Bagella S., Buffa G., Casella L., Giancola C., Giusso Del Galdo G.P., Marcenò C., Pezzi G., Venanzoni R., Viciani D. - Verso la Lista Rossa degli Habitat d'Europa: primi risultati per l’Italia

12.00 Del Vecchio S., Prisco I., Janssen J., Acosta A., Tzonen R., Bioret F., Buffa G. – Biogeographic originality of the N-Adriatic 2130* habitat in the European context

12.15 Filibeck G., Brunetti M., Di Filippo A., Rosati L., Scoppola A., Piovesan G. – Phytoclimatic within-habitat heterogeneity of C-Apennines Fagus sylvatica forests (Habitat 9210*): Ellenberg Indicator Values are (surprisingly) congruent with the bioclimatic belts obtained from tree-ring analysis

12.30 Veronico G., Sciandrello S. , Medagli P. , Tomaselli V. - Analisi del paesaggio vegetale del SIC “Litorale brindisino” (Brindisi, Puglia)

12.45 Discussione

13.30 Lunch

Comunicazioni 1^ sessione

14.45 Villani M., Verza E. - Gestione e conservazione dell’habitat 1150* nel Delta del Po (Rovigo)

15.00 Barcella M., Filipponi F., Assini S. - A case study of pasture modeling by direct field observation: the 6210 Habitat of Mt Chiappo (Northern Apennine – Italy)

15.15 Spampinato G., Musarella C. M., Cannavò S., Forestieri F. - Analisi della vegetazione acquatica e palustre in Calabria: il lago dell’Aquila

15.30 Mei G., Gubellini L., Taffetani F. - Impatto attività turistiche intensive sulla vegetazione del S.I.C. “Monte Nerone-Gola di Gorgo a Cerbara”(PU) e percezione da parte degli utenti

15.45 Poldini L., Sburlino G., Vidali M. - Proposta di una nuova classificazione dei boschi caducifogli submediterranei termofili delle Alpi, delle Dinaridi e dell'Appennino

16.00 Ciaschetti G., Pirone G., Venanzoni R. - La vegetazione a Ciperacee degli Altopiani Maggiori d’Abruzzo

16.15 Taffetani F., Crisanti M.A., Fanesi E., Pesaresi S., Zitti S. - Alcuni Habitat di interesse comunitario non tutelati nelle Marche: il bosco di Rovetino e le colline litoranee tra Fermo e Ripatransone (AP)

16.30 Discussione

17.15 Coffee break

17.30 - Sessione Poster

18.30 - Assemblea dei soci

20.00 - Cena sociale al Ristorante “il Giardino”

venerdì 25/09/2015

9.00 – 13.00 2^ Sessione: Biodiversità degli agroecosistemi e servizi ecosistemici

Relazioni 2^ sessione

9.00 Blasi C. -  Valutazione dello stato di conservazione degli ecosistemi in Italia

9.20 Taffetani F. – Quale agricoltura? Indicatori ambientali, biodiversità e funzionalità degli agroecosistemi per una sostenibilità dei sistemi produttivi

9.40 Discussione

Comunicazioni 2^ sessione

10.00 Zanoli R. - Agricoltura biologica, benefici economici e ambientali

10.15 Finco A. – Stimare il valore sociale dell'agricoltura estensiva per definire politiche strategiche

10.30 Boggia A., Rocchi L. - La valutazione economica dei servizi ecosistemici come strumento di gestione

10.45 Coffee break

11.00 Cancellieri L., Bacaro G., Mancini L.D., Scoppola A., Filibeck G. - Patterns of fine-scale biodiversity in dry grassland agroecosystems of Central Apennines - a first appraisal

11.15 Tavoletti S. - Potenzialità delle filiere integrate agro-zootecniche per uno sviluppo sostenibile: un'esperienza condotta nella Regione Marche

11.30 Urbinati C., Iorio G., Allegrezza M., D’Ottavio P.., Renzaglia F., Agnoloni S., Giove M., Garbarino M., Vitali A., Tesei G., Ottaviani C., Ciucci V., Ballelli S., Pesaresi S., Piergiovanni L., Capecci F., Iezzi G. - Il progetto FORESTPAS2000: indirizzi per la gestione e la conservazione delle praterie e delle foreste appenniniche

11.45 Tesei G., D’Ottavio P., Avanzolini P., Iezzi G., Ottaviani C. & Allegrezza M. - Effetti della diversa gestione su composizione floristica e biomassa di praterie secondarie colonizzate da Asphodelus macrocarpus Parl. subsp. macrocarpus in Appennino centrale

12.00 Lasen C., Garlato A., Sburlino G., Scariot A., Vendrami S.

-Valutazioni ecologiche e sindinamiche su prati magri ricchi di specie, a dominanza di Narcissus radiiflorus nelle Prealpi e Dolomiti esterne (Veneto).

12.15 Biondi E., Soriano P., Costa M. – Il complesso della vegetazione a Cupressaceae e Pinaceae nella montagna iberica orientale (Spagna)

12.30 Discussione

13.15 Lunch

15.00 - 18.00 Escursione agli agroecosistemi del Bacino dell’Aspio (con autobus)

sabato 26/09/2015

9.00 – 13.00 Sessione libera

Comunicazioni

9.00 Tasinazzo S. - Sulla vegetazione dei vigneti collinari del Veneto

9.15 Vitali A., Garbarino M., Piermattei A., Urbinati C. - A multi-scale approach to classify treelinee ecotones in the Apennines (Italy)

9.30 Piermattei A., Garbarino M., Vitali A., Urbinati C. - Ricolonizzazione ad alta quota del pino nero (Pinus nigra Arn.) nell’Appennino centrale: dinamismi preparatori all’innalzamento della treeline?

9.45 Ottaviani C., Tesei G., Ballelli S., Iorio G., Montecchiari S., Allegrezza M. - Dinamismi vegetazionali in rimboschimenti di Pinus nigra Arnold subsp. nigra a 100 anni dall’impianto: due casi studio nell’Appennino centrale

10.00 Raimondo F.M. – Analisi fitosociologica della vegetazione ripicola nel tratto montano del Fiume Flascio (Parco dei Nebrodi, Sicilia)

10.15 Catorci A., Postiglione N., Tardella F.M., Duca D., Foppa Pedretti E. - Manutenzione della vegetazione ripariale e valorizzazione energetica dei materiali di risulta: il caso studio del Fiume Musone (Marche, Italia)

10.30 Discussione

10.50 Coffee break

11.00 Workshop: “JUICE 7.0 - Dalla teoria alla pratica: analisi di piccole e grandi quantità di dati vegetazionali”

Docente: Dr.PhD Flavia Landucci - Department of Botany and Zoology, Masaryk University, Brno, Czech Republic

14.00 Chiusura del Congresso

=======================================

Workshop: “JUICE 7.0 - Dalla teoria alla pratica: analisi di piccole e grandi quantità di dati vegetazionali”

Docente: Dr. PhD Flavia Landucci - Department of Botany and Zoology, Masaryk University, Brno, Czech Republic

ATTENZIONE: PRENOTARSI all’indirizzo flavia.landucci@gmail.com

Programma del corso:

1) Importazione ed esportazione di dati (inclusa l'esportazione in Google Earth)

2) Manipolazione tabelle

3) Gestione nomenclatura

4) Tabelle sintetiche e loro gestione

5) Importazione ed uso degli indici di Ellenberg

6) Cluster analysis e ordinamento

7) Ricampionamento (resampling) dei dati

8) Indici di Fedeltà 

9) Metodo Cocktail e funzioni da esso derivate

========================================

Mappa del Polo Didattico ove si svolge il congresso:

mappa del polo didattico

48° Congresso SISV

Wed Sep 17 00:00:00 CEST 2014

Pre iscrizioni entro Fri Sep 12 00:00:00 CEST 2014

---

Cari Soci,

ricorre quest’anno il 50° anniversario della fondazione della Società Italiana di Fitosociologia, oggi Società Italiana di Scienza della Vegetazione, e il Consiglio Direttivo ha stabilito di organizzare il congresso nel luogo dove la Società stessa tenne l’Assemblea ordinaria per la definizione dello Statuto e l’elezione del primo Consiglio Direttivo, vale a dire l’Istituto Botanico dell’Università di Roma (oggi Dipartimento di Biologia Ambientale, “Sapienza” Università di Roma).

I temi principali del 48° congresso sono, come riportato nel titolo, la scienza della vegetazione e il monitoraggio della biodiversità, temi che tante ricadute hanno sia sulla conservazione (Direttiva Habitat in primo luogo) che sulla gestione più o meno sostenibile delle risorse naturali e che possono essere affrontati attraverso molteplici approcci: dalle banche dati vegetazionali e loro applicazioni, al cambiamento climatico in rapporto alle comunità vegetali, al ruolo della scienza della vegetazione nella VIA e nella VI, alla pianificazione ambientale, alle infrastrutture verdi, alle reti ecologiche ecc.

Nonostante i problemi relativi all’assommarsi di tante interessanti attività in questo già “frenetico” 2014 vi aspettiamo numerosi!

 Il Consiglio Direttivo della SISV

---

---

Dipartimento di Biologia Ambientale - Aula Giacomini

Sapienza Università di Roma, P.le A. Moro 5 - Roma

---

NEW: Abstract Book

---

NEW: Programma definitivo


scarica il Programma definitivo in formato .pdf

---

Info & Abstract submission

il termine per il pagamento della quota congressuale senza supplemento e' stato prorogato al 12 settembre 2014


---

Comitato Scientifico

Carlo Blasi, Roberto Venanzoni, Fabio Attorre, Gianluigi Bacchetta, Francesco Bracco, Daniela Gigante, Riccardo Guarino, Sandro Strumia

Comitato Organizzativo

Piera Di Marzio, Fabio Attorre, Paola Fortini, Elisabetta Brugiapaglia, Bruno Paura, Sonia Ravera, Angela Stanisci

Segreteria

Piera Di Marzio

Tel: 0874 404149

Cell. 320 4794030

piera.dimarzio@unimol.it

---


2nd International FIP Conference

Wed Apr 10 00:00:00 CEST 2013

Pre iscrizioni entro Thu Dec 20 00:00:00 CET 2012

[updated 29/04/2013]

The 2nd International Conference of the FIP will be held in Roma from Thursday 11 to Saturday 13 April 2013, with a pre-Conference Excursion to the Circeo National Park on Thursday 11 April. The Plenary Sessions and Registration will be held in the Auditorium of the "Accademia dei Lincei", in Palazzo Corsini, via della Lungara 10, Roma, next to the Botanic Garden (Orto Botanico) of Sapienza UniversitY of Rome.
The Early Registration and Poster Sessions will take place at the Botanic Garden.

Organizing Committee, Scientific Committee, Secretariat

Main Topics, Program Outline, Excursion Fee & Accommodation 

NEW: download the Book of Abstracts [including Final Programme and List of Participants]

Previous to the 2nd FIP Conference, the 22nd EVS Workshop will take place in the same venue, in the days 9-11 April. All participants to the FIP Conference are invited to attend the EVS Workshop.


 

47th SISV Congress - Società Italiana di Scienza della vegetazione

Wed Sep 12 00:00:00 CEST 2012

Pre iscrizioni entro Sun Sep 02 00:00:00 CEST 2012 , Invio abstract entro Sun Sep 02 00:00:00 CEST 2012

[updated 10/09/2012]


--- 

NEW - ABSTRACT BOOK

new DOWNLOAD: Programma (IT) 

new DOWNLOAD: Program (EN)

new DOWNLOAD: Programma esteso / Extended Program (IT/EN)

---

Comitato Scientifico - Scientific Board

Carlo Blasi, Roberto Venanzoni, Gianluigi Bacchetta, Francesco Bracco, Enrico Feoli, Daniela Gigante, Riccardo Guarino, Giovanni Spampinato

Comitato Organizzativo - Organizative Staff

Roberto Venanzoni, Daniela Gigante, Flavia Landucci, Serenella Galanti, Fabio Maneli, Edoardo Panfili, Silvia Poponessi, Alessandro Properzi, Amalia Spina

Segreteria - Secretarial Staff

Daniela Gigante, Flavia Landucci

Supporto tecnico - Technical Support

www.aspix.it

---

Relatori su invito - Invited Lecturers

Doug Evans (EEA/France), Jean Ichter (France), Zoltan Botta-Dukat (Hungary), Milan Valachovic (Slovakia), Juergen Dengler (EVA/Germany), Florian Jansen (Germany), Panayotis Dimopoulos (Greece), Xavier Font Castell (Spain)

--- 

The Congress is focused on taking stock after the first 20 years since the Rio Conference, the Habitat Directive and Natura 2000 became a reference frame for phytosociologic and ecologic studies. Vegetation data appear more and more essential for nature conservation and management, in the light of improved knowledge and methodologies. Their long-term storage in suitable data-banks came into the forefront and their potential interconnection stands as an urgent need. More and more, a network approach seems to be the most suitable key to share data, knowledge and strategies in our constantly changing environment.

---


---

new DOWNLOAD: Come raggiungere Perugia e come muoversi 

new DOWNLOAD: map of Perugia

abstract book 46° Congresso S.I.S.V. Pavia programma

Wed Feb 17 00:00:00 CET 2010

Pre iscrizioni entro Thu Jan 14 00:00:00 CET 2010 , Invio abstract entro Fri Jan 15 00:00:00 CET 2010

Le iscrizioni tramite sito web sono chiuse, sarà comunque possibile iscriversi direttamente al congresso

"Countdown 2010 - Save biodiversity. Il contributo della Scienza della Vegetazione"

Pavia, 17-19 febbraio 2010

Dipartimento di Ecologia del Territorio, via S. Epifanio, 14

Simposio 1

Scienza della vegetazione e corridoi ecologici - Vegetation science and ecological corridors

(Il ruolo della scienza della vegetazione nella definizione dei corridoi ecologici a diversa scala e nella valutazione della loro funzionalità in termini di connessione e di recupero dei processi dinamici in atto)

Simposio 2

Ruolo delle banche-dati nello studio della vegetazione - Data-banks in vegetation study

(Esperienze attuali di utilizzo e prospettive innovativenella costruzione e nell'impiego delle banche di dati vegetazionali; le banche-dati come strumento di conservazione, gestione e analisi dell'informazione vegetazionale)

Simposio 3

Nuove indagini fitosociologiche in Italia - New phytosociological investigations in Italy

(Presentazione di nuovi dati fitosociologici relativi a territori ad oggi ancora poco noti)

Simposio 4

Funzionalità e valutazione dei servizi ecosistemici - Function and evaluation of the ecosystem services

(Presentazione di dati sperimentali di tipo floristico, vegetazionale ed ecologico utilizzati per valutare i servizi ecosistemici)

Simposio 5

Gestione della biodiversità negli Habitat Natura 2000 - Biodiversity management in the Natura2000 Habitats

(Interventi di conservazione-riqualificazione-ripristino e problematiche connesse)

_____________________________________________________________________

Corso post-congresso

"Introduzione all'uso delle banche-dati per la gestione delle informazioni vegetazionali"

coordinato dal Prof. E. Feoli

_____________________________________________________________________

Comitato Organizzatore

Francesco SARTORI, Silvia ASSINI, Francesco BRACCO, Maura BRUSONI, Paola NOLA, Graziano ROSSI

Segreteria

Silvia ASSINI - tel +39 0382 984886, Paola NOLA - tel +39 0382 984853, e-mail: sisv2010@unipv.it

Comitato Scientifico

Carlo BLASI, Silvia ASSINI, Francesco BRACCO, Maura BRUSONI, Rome DI PIETRO, Enrico FEOLI, Rossella FILIGHEDDU, Paola NOLA, Gianfranco PIRONE, Graziano ROSSI, Francesco SARTORI, Ilda VAGGE, Roberto VENANZONI

45° Congresso Nazionale S.I.S.V.

Mon Jun 22 00:00:00 CEST 2009

Pre iscrizioni entro Fri May 01 00:00:00 CEST 2009

"Biodiversity Hotspots in the Mediterranean Area"

Cagliari, 22-29 giugno 2009

__________________________________________________________

PRESENTAZIONE DEL CONGRESSO

tutte le informazioni all'indirizzo:

http://biodiversityhotspots.it

Escursione S.I.S.V. 5-7 giugno 2008 programma

Thu Jun 05 00:00:00 CEST 2008

Pre iscrizioni entro Wed Apr 30 00:00:00 CEST 2008

ESCURSIONE S.I.S.V. 5-7 GIUGNO 2008

L’ecosistema fluviale del fiume Tagliamento e dei suoi affluenti


Prima circolare (scarica foglio informativo per dettagli)
Si tratta di uno dei rari esempi a livello europeo di fiume alpino a carattere torrentizio e ad
alveo ramificato, che mantiene dinamiche naturali ed elevata complessità morfologica,
costituendo un ininterrotto corridoio ecologico che raccorda la regione alpina con il litorale
veneto-friulano. Esso pertanto può costituire un ecosistema fluviale di riferimento per tutta
Europa.

44° Congresso Nazionale S.I.S.V. programma

Wed Feb 27 00:00:00 CET 2008

Pre iscrizioni entro Fri Jan 25 00:00:00 CET 2008 , Invio abstract entro Sun Feb 10 00:00:00 CET 2008

“La scienza della vegetazione per l’analisi e la gestione ambientale” - Ravenna

_______________________________________________________

 PRESENTAZIONE DEL CONGRESSO

La scienza della vegetazione è oggi un settore avanzato della ricerca ambientale. Dalla vegetazione, dai diversi stati di questo sistema che deriva dai processi di aggregazione delle popolazioni di specie vegetali, dipende infatti la diversità ambientale e la diversità del paesaggio. E’ quindi evidente che la scienza della vegetazione ha molte applicazioni nella gestione ambientale: per la conservazione degli habitat, che sono lo spazio della biodiversità, per una gestione sostenibile delle risorse naturali e per il monitoraggio a diversi livelli di scala degli effetti ecologici del “global change”, che caratterizza i nostri tempi.
Il 44° Congresso della Società Italiana di Scienza della Vegetazione presenta una rassegna delle ricerche più recenti relativamente a questi temi, offrendo un panorama delle loro potenzialità applicative.

Il primo simposio, è dedicato al tema Cambiamenti climatici e vegetazione. Dopo un’introduzione circa lo scenario climatico italiano, presenterà alcuni risultati significativi sugli effetti del cambiamento climatico a breve e medio termine, attraverso ricerche che hanno sviluppato analisi di fenologia, dendrocronologia e di dinamica di popolazioni vegetali a livello anche internazionale.
Il secondo simposio, dedicato alle nuove esplorazioni sulla diversità della vegetazione italiana, sarà l’occasione per aggiornare lo stato delle conoscenze sulla diversità delle comunità vegetali e degli habitat che da queste dipendono. L’approccio di questi studi, ben noto ai ricercatori come “metodo” o “approccio” fitosociologico, utilizza le specie vegetali come variabili descrittive e consente quindi una conoscenza dettagliata della biodiversità vegetale di un territorio, la sua archiviazione in geodatabasi e la sua rappresentazione spaziale in carte della vegetazione. Queste forniscono una descrizione dettagliata del pattern spaziale degli habitat terrestri e sono un documento indispensabile per la gestione del territorio e il monitoraggio ambientale, alla scala del paesaggio.
Di conservazione e gestione ambientale, come temi applicati della scienza della vegetazione, si occuperà infine il simposio (La scienza della vegetazione per la conservazione e la gestione ambientale) che chiuderà i lavori del Congresso.

_______________________________________________________

AVVISO AI CONGRESSISTI

Per motivi tecnico-organizzativi la sede del congresso sarà presso il

CENTRO CONGRESSI Largo Firenze 1

La sede del convegno si trova in pieno centro storico, a pochi passi a piedi dalla stazione e dagli alberghi indicati dall'organizzazione